Select Page

Scegliere WordPress per il nostro sito web?

Scegliere WordPress per il nostro sito web?
Shares

scegliere wordpress francesco maietti

Senti parlare ovunque di WordPress e tutti te lo consigliano. Anche in un mio precedente articolo ho consigliato questa piattaforma. Ma perchè scegliere WordPress per il nostro sito web, che sia un sito aziendale o un blog?

Partiamo con le presentazioni: WordPress è un CMS (Content Management System), ossia un gestore di contenuti, che ci aiuta nella creazione e nella diffusione sul web.

Diffusione: ecco perchè scegliere WordPress

WordPress è open source e gratuito, e ciò significa che il team è in costante lavoro per svilupparlo e tutti possono apportare modifiche o sviluppare plugin che ne estendano le sue funzioni. Per non parlare dei temi che ci permettono non solo di personalizzare l’aspetto del nostro sito, ma renderlo adatto ad uno scopo piuttosto che ad un altro: blog, portfolio fotografico, sito web di presentazione aziendale, ecc.

WordPress è utilizzato dal 40% dei siti web online, e direi che è una discreta fetta! 70 milioni di siti web che si basano sulla “grande W”. Non è solo una moda: la diffusione di un software permette uno sviluppo migliore dato che ci sono tante persone che lo utilizzano. Sappiamo che a seconda delle circostanze i problemi possono variare, quindi una diffusione così ampia permette di spaziare tra mille realtà diverse.

Sempre legata alla sua diffusione è l’attenzione che gli sviluppatori rivolgono a questa piattaforma. Non ci sarebbero così tanti plugin e così tanti temi se non si avesse la possibilità di venderli (o comunque renderli disponibili gratuitamente).

La diffusione di questo software fa si che ci siano molti esperti, molti dei quali si concentrano in community per aiutare chi riscontra problemi con WordPress. Prima fra tutte la community sul forum ufficiale.

Semplicità: perche scegliere WordPress se siamo alle prime armi

Se un CMS ha il compito di renderci la vita semplice, WordPress è davvero alla portata di tutti: facile da installare e con un’interfaccia amministrativa a dir poco semplice. Ma la sua semplicità non ne riduce il potenziale: infatti per un uso professionale e intensivo occorrono risorse e conoscenze che vanno al di là del livello amatoriale.

Questo articolo ti tornerà se sei alle prime armi: WordPress: i primi passi

In termini di SEO perchè scegliere WordPress?

WordPress ha un codice pulito e funzionale. Viene costantemente aggiornato e tiene il passo con i nuovi standard di programmazione che il web ci offre.

Sulla scia del cuore di WordPress, anche plugin e temi sono sviluppati per un’ottimizzazione di prestazioni e in termini di SEO. Ma diffidate comunque da plugin o temi poco raccomandati e sconosciuti perchè potranno compromettere non solo la SEO, ma anche la velocità e stabilità del vostro sito web.

Per saperne di più:

Perchè NON scegliere WordPress?

Finora l’abbiamo osannato, ma diamo a Cesare quello che è di Cesare: anche WordPress ha i suoi difetti.

Essendo una piattaforma precostruita, per quanto possa essere personalizzabile, potrebbe non essere adatto al sito web che vogliamo costruire. Spesso una richiesta fuori dagli schermi e troppo particolare richiede necessariamente una soluzione costruita ad-hoc.

Altro difetto di WordPress è la fame di risorse. In qualità di sito web dinamico è basato su un database. Il continuo scambio di informazioni con esso e l’elaborazione dei dati estratti rende il tutto pesante da digerire per il web server che lo ospita. Ma ciò si nota solamente su siti web con grande afflusso di visite e può (per ora) essere compensato da server di alte prestazioni.

Quali sono per voi i maggiori pregi che vi hanno spinto a scegliere WordPress?
Raccontatecelo nei commenti!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Inserire gli articoli correlati nei nostri post? | Francesco Maietti - […] decide cosa è correlato o cosa non lo è? Il tuo plugin/tema di WordPress. Quindi in soldoni una macchina…

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Tweet