Select Page

Aumentare la visibilità del nostro sito con Google Plus

Aumentare la visibilità del nostro sito con Google Plus
Shares

Google Plus è il social network di Google. Molti utenti pensano che Google abbia semplicemente voluto introdurre un rivale al sempre più diffuso Facebook. In realtà Google Plus offre una funzionalità molto importante per chi ha un sito web: una perfetta integrazione con il motore di ricerca di Big G.

Prima di iniziare ti chiedo un piccolo favore: se finora le mie guide ti sono piaciute e ti sono state utili, per favore clicca sul pulsante +1 in modo da incrementare la visibilità di Este Computer sul web.

Perchè interessarci a Google Plus?

Come accennavo nel mio precedente articolo, la condivisione sui social network è la migliore pubblicità che possiamo sfruttare, molto più utile di una campagna AdWords e molto più economica.

Il riscontro che avremo a condividere materiale di qualità e che possa essere messo in risalto dal nostro modo di condividerlo (spiego questa particolarità in un mio precedente post) sarà un aumento delle visite nel nostro sito web e un apprezzamento da parte degli utenti tramite un “Like” su Facebook, un “+1” su Google Plus, un “Retweet” su Twitter, ecc. Pochi si domandano se dietro questi “pulsanti” ci sia qualcos’altro, ed infatti è così.

Più il nostro contenuto sarà apprezzato utilizzando questi strumenti, più sarà messo in risalto nelle singole realtà dei vari social network. Ad esempio da qualche anno la bacheca di Facebook non segue più un ordine cronologico nel mostrare i contenuti, ma un algoritmo particolare che oltre al tempo tiene conto anche di quanto sia seguito un particolare post. Ecco perchè spesso ci troviamo in cima alla nostra bacheca contenuti pubblicati giorni prima.

Per quanto riguarda Google Plus, l’effetto dei “+1” è ancora più importante.

Integrazione tra il motore di ricerca Google e Google Plus

[pullquote-right] Spesso il contenuto prevale sulla forma: blog con buon materiale risaltano più che siti web con una buona SEO ma più poveri nel contenuto[/pullquote-right]Google utilizza svariati parametri per stabilire l’incidenza di un sito web nei risultati di ricerca. Noi conosciamo solo alcuni di questi parametri poichè per motivi di sicurezza la maggior parte sono tenuti segreti (immaginate cosa accadrebbe se qualcuno conoscesse questi parametri e potesse manipolarli a piacimento sul proprio sito). L’ottimizzazione per i motori di ricerca è ormai diventato oggetto di un mestiere nel mondo del web, meglio conosciuta come SEO (Search Engine Optimization). Mentre la SEO un tempo era di vitale importanza, oggi è passata in secondo piano lasciando spazio alla qualità dei contenuti ed al loro apprezzamento sui social network.

Uno dei parametri più importanti è sicuramente quanto una pagina web sia apprezzata dai visitatori e ciò si misura, oltre che dal numero di visite, dalla permanenza e da altri fattori, anche dai “+1” che il link condiviso su Google Plus ha ricevuto.

Come sfruttare al massimo Google Plus

Devo essere sincero: tra tutte le persone che conosco “fisicamente” non c’è nessuno che usa quotidianamente Google Plus. Pochissimi utilizzano Twitter, quasi tutti hanno un account Facebook e sono attivi solo su quel social network. Ma Google Plus è vivo e vegeto e ci sono migliaia di utenti del vostro paese, con i vostri stessi interessi, che possono diventare visitatori del vostro sito.

Inutile specificare che prima di tutto ci serve un account Google Plus…

Una volta registrati non possiamo sperare di attirare visitatori semplicemente condividendo i nostri link. Dobbiamo introdurre Google Plus nella nostra quotidianità, utilizzandolo come tutti i giorni utilizziamo Facebook e Twitter. In questo modo i vari utenti saranno interessati a noi in quanto persona, non tanto per il nostro sito.

Google Plus mette a disposizione anche le community dove potremo trovare facilmente persone con i nostri stessi interessi, magari inerenti agli argomenti del nostro sito web. Partecipando alle discussioni ci faremo conoscere, potremo stringere amicizia con gli utenti che magari si tramuteranno in visitatori.

Gli strumenti di Google Plus per il nostro sito

Finora abbiamo parlato di come agire dall’interno di Google Plus. Ora vediamo come ottenere dei “+1” partendo invece dal nostro sito web.

Lo strumento principale è sicuramente il pulsante che Google stessa ci mette a disposizione. Possiamo ottenerne il codice da integrare nelle nostre pagine da questo indirizzo.

Oltre al “+1” possiamo tentare di farci aggiungere alle cerchie in modo che gli utenti possano visualizzare tutti i nostri contenuti che condivideremo. Per fare questo abbiamo a disposizione sia i pulsanti, sia un box (chiamato badge) sia un pulsante, entrambi ottenibili da questa pagina.

Aumentare la visibilità del nostro sito con Google Plus: conclusioni

Ricapitolando: createvi un account su Google Plus e fatelo entrare nella vostra quotidianità come starete sicuramente già facendo con Facebook e Twitter. Condividete il vostro materiale, ma non solo quello!

Questo aiuterà molto il vostro sito internet e vi permetterà di avere una marcia in più rispetto a tutti quelli che ignorano l’importanza di questo social network.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Tweet