Select Page

5 segreti delle immagini di un blog di successo

5 segreti delle immagini di un blog di successo
Shares

Ieri ti ho parlato di come scrivere un titolo di successo, che possa attirare lettori. Ma il titolo non è l’unica risorsa di engagement di nuovi follower. Le immagini infatti parlano più di mille parole e un blog di successo deve avere immagini con determinate caratteristiche per arrivare dritte all’interesse del lettore.

5 segreti delle immagini di un blog di successo Francesco Maietti

 

Su Facebook o Twitter le immagini sono la chiave della condivisione. Questo concetto è talmente forte che Instagram è totalmente basato su di esso.

Le immagini trasmettono emozioni, ecco perchè sono uno strumento potente nel marketing. Te l’ho già detto in un mio vecchio post e ora te lo ripeto perchè è importante: nella vita reale utilizziamo 5 sensi per percepire ciò che ci circonda. Sul web possiamo usarne solo 2: vista e udito. Ecco perchè immagini, video e suoni sono così importanti.

Per approfondire leggi anche: Blogger: non limitarti a scrivere, tira fuori la voce!

Ma ci sono immagini e immagini, e solo le migliori possono distinguersi dalla massa e se le userai allora il tuo sarà destinato davvero ad essere un blog di successo.

Cosa devono avere? Beh fondamentalmente bastano 5 caratteristiche che ora andrò a spiegarti.

I volti per riconoscersi

Le immagini migliori raffigurano persone. Il motivo è semplice: la nostra testa cerca di immedesimarsi nella situazione raffigurata.

Invidia, rabbia, tenerezza, gioia, tutte emozioni che un volto può trasmettere. Più l’espressione è accentuata e ben visibile più l’immagine sarà efficace.

Potete raccontare la sofferenza o la gioia con centinaia di parole, ma non riuscirete mai ad essere più espliciti di una fotografia.

[tweet “Il web è fatto di emozioni. Trasmettine e avrai successo”]

E ricordati: volti, non tette o cuccoli. So che li preferiamo tutti però rimani inerente al contenuto…

Il formato giusto per ogni destinazione

Chi dovrà vedere l’immagine allegata al tuo post? Un utente Facebook, uno di Google Plus, oppure su Twitter? Magari tutti…

Un blog di successo non è obbligato a promuoversi su ogni Social Network ma è obbligato ad usare le immagini nel giusto formato in base a come dovranno essere digerita dalla piattaforma di destinazione.

Condividere un articolo con un’immagine del formato sbagliato potrebbe comprometterne la sua efficacia: potrebbe essere tagliata o storpiata per le proporzioni errate. Oppure potrebbe non sfruttarne appieno il potenziale perchè il Social Network di destinazione consente immagini più grandi e noi gliel’abbiamo offerta troppo piccola.

Per sapere quali sono i formati giusti per ogni Social Network ti rimando a questo mio articolo: Social Network: come mettere in risalto le nostre condivisioni

Comprimi le immagini per velocizzare il tuo sito web

Inutile dirti che tra testo e immagini quelle che pesano di più e rallentano maggiormente il caricamento della pagina sono le immagini…

Ecco perchè in una buona SEO è necessario utilizzare immagini di ottima qualità, ma ben compresse.

L’utilizzo delle dimensioni corrette ti permetterà già di alleggerirle: non usare una fotografia a 1920×1080 pixel di risoluzione se dovrai utilizzarla ridimensionata a 720×400 pixel. Caricala direttamente della dimensione necessaria!

Usa anche la tipologia di file giusta: JPEG è un formato compresso di immagini, cosa che non si può dire, ad esempio, per TIFF o PNG. Quindi usa sempre il primo per le illustrazioni nei tuoi articoli.

Testo chiaro e leggibile

Ma come stiamo parlando di immagini, cosa c’entra il testo?

Beh perchè un’immagine può racchiudere anche o solamente del testo.

Spesso l’immagine può essere ambigua ed essere percepita in modo diverso a seconda del contesto in cui viene messa. Il testo può aiutare a spiegarla.

Oppure l’immagine può essere costituita da solo testo e qui entra in gioco la grafica vera e propria: colori, font, dimensioni, tutto è in gioco per poter inviare il tuo messaggio nel modo più corretto e diretto possibile.

Usa sempre colori contrastanti tra il testo e lo sfondo in modo da facilitarne la lettura. Inoltre fai in modo che tutto sia percebile “a colpo d’occhio”: più rapido e comprensibile è il messaggio, meno possibilità hanno le persone di distrarsi nel mentre.

Usa sempre immagini professionali e di alta qualità

E con il termine “immagine professionale” si apre un mondo…

Le immagini che devi utilizzare devono essere delle BELLE immagini. So che “belle” è un termine relativo, però non saprei come esprimere meglio questo concetto.

Devono essere fatte a regola d’arte da professionisti. Devono avere una qualità ottima e un’alta risoluzione.

Devo pagarla? Si, se necessario. Ricordati che l’immagine fa spostare molto l’ago della bilancia tra interesse e indifferenza.

Se è gratis posso usarla? Non è detto: il proprietario potrebbe renderla disponibile per il download ma potresti non poterla usare per certi scopi o comunque dichiararne il legittimo proprietario (la fonte).

Dove trovo immagini libere? Su tanti siti web, quello che uso di più è PixaBay.

Quanto sei legato alle tue immagini? Le usi come arma vincente per il tuo blog? Racconta i tuoi segreti e condividili nei commenti!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Come collegare Instagram ad una pagina Facebook | Francesco Maietti - […] Le immagini sono uno strumento potente di marketing. Instagram vive solo di immagini e, chiunque lo usi, sa bene…
  2. Le 3 fasi del blogger professionista per articoli eccezionali - […] l’attenzione dei lettori, le immagini sui Social Network lo fanno ancora di più. Ecco i 5 segreti delle immagini di…
  3. Ottimizzare le immagini per il web in 3 passi | Francesco Maietti - […] Prima di ottimizzare le immagini per il tuo blog, ricordati di scegliere sempre immagini libere da ogni vincolo di…

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Tweet